Yansoki
Operazione Africa Onlus
Official Site
 

Coltivazione del Corossol

  • Introdurre i giovani all’imprenditoria associativa in vista di un lavoro autonomo, attraverso la coltivazione, commercializzazione, e valorizzazione del Corossol.

Il Camerun fa parte di uno dei 14 paesi della provincia dell’Africa occidentale Il progetto della coltivazione del Corossol, in italiano Graviola, è un progetto pilota della durata di tre anni che mira ad aiutare i giovani disoccupati della parrocchia di Notre Dame dell’Annunciazione di Bonamoussadi, gestita dai padri gesuiti, ad inserirsi nel mondo del lavoro. Questo sarà possibile, attraverso una formazione teorica adeguata con l’ausilio di un agronomo esperto sul campo, con lezioni pratiche sulla coltivazione della pianta nel terreno e successivamente la commercializzazione attraverso la creazione di una piccola cooperativa che riesca a immettere sui mercati un frutto di elevata qualità senza utilizzo di fertilizzanti. La disoccupazione è uno dei fattori preponderanti che mina la società in cui è contestualizzato il progetto. Lo strato sociale più colpito è quello dei giovani tra i ventitré e i trentacinque anni. La maggior parte dopo gli studi non trovano uno sbocco lavorativo e tanti sono quelli che si ritrovano coinvolti in truffe, rapine, prostituzione e uso di droghe. E infine si assiste anche al fenomeno dell'immigrazione dove Europa e in America vengono viste come la meta di realizzazione dei propri sogni. Il progetto presentatoci dal Magis, con cui Operazione Africa ogni anno collabora e condivide progetti e obiettivi, è ambizioso perché mira a un cambio di mentalità nella prospettiva di un auto inserimento socio professionale che non sia solo circoscritto al Camerun e in particolare a Douala, ma anche alle altre province della PAO dove i gesuiti hanno le loro missioni. Nel mese di giugno si è provveduto, con la massima divulgazione attraverso le radio locali e social network, alle iscrizioni riservate ai giovani disoccupati dai 18 ai 35 anni di età, mentre il mese di luglio è stato dedicato alla parte teorica, con una classe composta da 16 alunni, tenuta da un agronomo specializzato sul campo, partendo dalle nozioni base sull’agricoltura alla spiegazione del progetto in tutte le sue fasi. Ad agosto 2019 si è già provveduto al riempimento di mille sacchetti di terra e letame e la messa a dimora del seme di Corossol. Il Corossol si riproduce efficacemente tramite seme, essi, a temperature adatte, germogliano nel giro di 25-30 giorni, con un'efficienza superiore all'80% e le piante dopo circa 6/8 mesi sono già pronte per essere trapiantate nel terreno. Questo metodo di riproduzione è utilizzato anche perché la messa a frutto è molto veloce e partendo da seme, in soli 2-4 anni, si può avere la prima fioritura/fruttificazione.

Località

Yansoki, regione costiera nel villaggio di Mayen

Referente

P. Victor Yétongo SJ, direttore dell’ufficio dello sviluppo

Durata

Da giugno 2019 a giugno 2022

Stato

In realizzazione

Gallery

Social

Contatti

Operazione Africa Onlus

via Ospedale 8, 09124 Cagliari
CF: 92011260921
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.