News
Operazione Africa ODV
Official Site
 

LA SEGRETERIA DI OPERAZIONE AFRICA ODV RESTERA’ CHIUSA 

DAL 14 AGOSTO AL 4 SETTEMBRE

RIAPRIRA’ LUNEDI' 7 SETTEMRBRE  CON I SEGUENTI ORARI:

MATTINA

MARTEDI’ E GIOVEDI’ DALLE 10 ALLE 13

POMERIGGIO

LUNEDI’ MERCOLEDI’ DALLE 16.30 ALLE 19.30

         Per qualsiasi informazione potete inviare una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o inviarci un messaggio sulla nostra pagina facebook

 

 

I versamenti potranno essere effettuati direttamente sul nostro conto corrente postale n. 187096 intestato a:
Operazione Africa onlus Via Ospedale 8 09124 Cagliari


                                                                                    OPERAZIONE AFRICA AUGURA BUONE VACANZE A TUTTI

Proprio in questi giorni è giunto dal Madagascar un grido d’aiuto per evitare il peggio nella diffusione del coronavirus nel paese. Come potevamo rimanere indifferenti a tale richiesta dopo che in questi mesi abbiamo visto il nostro paese trasformato e dilaniato dal dolore e dalla morte? Come potevamo rimanere indifferenti con la consapevolezza, che se un paese come l’Italia, all’avanguardia nel settore sanitario, sta patendo grosse emergenze sanitarie, e il Madagascar uno dei paesi più poveri al mondo, dove tre abitanti su quattro vivono con meno di 1,90 dollari al giorno non avesse l’immediato bisogno di una scialuppa di salvataggio? No, non lo si può fare! per coscienza verso i più poveri e per riconoscenza nei confronti di chi ogni giorno spende la propria vita nei luoghi di missione. Se a oggi, l’OMS che pure sta lavorando per raggiungere gli obiettivi della Global Technical Strategy (Gts) for Malaria 2016-2030 per coadiuvare i Paesi endemici nelle attività di controllo ed eliminazione della malaria, sta affrontando la crisi più drammatica del mondo a livello sanitario con questioni sanitarie di massimo rilievo, l’Hiv che continua a devastare l’Africa, e una lotta alle malattie infantili prevenibili, come poliomielite, colera, morbillo etc, con grandi progressi, oggi si ritrova ad affrontare una nuova battaglia ancor più dura e spietata di cui ancora nessuno può misurarne l’entità e la durata. Questa pandemia è l’ennesima sfida che il continente africano deve affrontare. Così come lo è stata l’epidemia di Ebola di qualche anno fa dichiarata dell’OMS emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale.

Sono iniziati i lavori per la costruzione del pozzo a Salobe in Madagascar. Il pozzo servirà per l'approvvigionamento dell'acqua per l'intero villaggio e per la nuova scuola che stiamo costruendo sempre a Salobe. Dopo aver trovato il luogo più idoneo per scavare il pozzo si è arrivati ad una profondità di 14 metri che consentirà di estrarre un'acqua non troppo calcarea e potabile.

Nel nord del Madagascar più precisamente a Pont Sofia, l'associazione Speranza Futura si accinge, in primavera, ad aprire un presidio ospedaliero. L'assistenza sarà affidata alle suore che già lavorano in campo ospedaliero.

Social

Contatti

Operazione Africa ODV

via Ospedale 8, 09124 Cagliari
CF: 92011260921
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.